Nella pagina Archivio trovi gli articoli del 2011, 2012 e del 2013


Un corso di pittura tenuto da Silvio Zago

L’arte della spatola su tela


 

PORTO VIRO - Il gruppo culturale Artisti del Delta continua ad organizzare i corsi di disegno e pittura nella loro sede in piazza Repubblica.

Quest’anno l’insegnante è Silvio Zago, pittore di Cavarzere che appartiene alla moderna pittura del paesaggio. La sua peculiarità sta nel saper cogliere gli aspetti più intimi e belli della natura del nostro Polesine e di rappresentarli con la tecnica della spatola su tela. Le sue opere si contraddistinguono per un particolare gusto del colore e per lo studio della luce e crea composizioni cromatiche che piacciono molto.

Perché, Zago, tenere dei corsi di disegno e pittura?

 “Sono stato sollecitato dal gruppo degli Artisti del Delta di cui faccio parte, per realizzare corsi dedicati a persone interessate ad acquisire la tecnica della pittura a spatola. Mi definisco un facilitatore perché con questa tecnica si è più veloci e istintivi. Sto già tenendo dei corsi a Rovigo per l’Università della terza età, inizialmente ero incerto ma poi ho iniziato. Ambisco ad aprire una scuola di pittura a Cavarzere, città dove abito e lavoro, magari in un ambiente a fianco del mio atelier”.

Gabriella Burgato Dumas, presidente del gruppo, ricorda che i corsi sono aperti a tutti e che si tengono il lunedì alle 20.30 in piazza della Repubblica: “Con i nostri corsi diamo un’opportunità per conoscere la tecnica della pittura acrilica e a olio con l’uso della spatola sotto la guida competente del maestro Silvio Zago. I partecipanti al corso di pittura stanno ottenendo brillanti risultati, dimostrando che ognuno racchiude un artista dentro di sé,

indipendentemente dall’età o dagli studi che può aver frequentato”.


"La Voce di Rovigo" 25 novembre 2016



 ROSOLINA MARE - Lungo la passeggiata che porta in piazzale Europa, a Rosolina mare si nota un grande fascio di luce e di colore, sono gli Artisti del Delta di Porto Viro. Il gruppo, fin dall’inizio dell’estate, ogni venerdì ha esposto le proprie opere nell’ambito del programma estivo dell’Isola degli Artisti, grazie alla collaborazione con il comune di Rosolina. Donatella Mangolini, Pericle Pavani, Claudio Arborini, Claudio Saia, Salvatore Spirlì, Olindo Astolfi, Margherita Rancura e la presidente Gabriella Dumas Burgato; sono questi i nomi dei pittori che hanno esposto le loro opere a Rosolina Mare durante l’estate e che rimarranno fino a metà settembre, con la conclusione del calendario eventi. Gabriella Burgato Dumas, presidente del gruppo, sottolinea: “E’ un appuntamento che presenziamo da qualche anno ed è diventato un bel modo di portare l’arte nelle strade e nelle piazze, per far vedere opere che magari la gente non visiterebbe negli spazi museali dove di solito esponiamo. Ormai i turisti ci aspettano, ci conoscono e ci considerano un bel momento per avvicinarsi all’arte”. Il gruppo nasce nel 2005 e raccoglie pittori, scultori e poeti che espongono le proprie creazioni attraverso varie manifestazioni in Italia e all’estero. Lo scopo è principalmente quello di far conoscere il Polesine attraverso l’ arte. Spiega Dumas: “Gli Artisti del Delta operano ognuno con il proprio linguaggio, seguendo la propria ricerca individuale pur sollecitati da una tematica comune che è l’atmosfera del territorio dove vivono, un ambiente unico al mondo il Delta del Po, che stato finalmente stato riconosciuto anche da parte dell’ Unesco”. Numerose le collaborazioni con altre associazioni italiane e straniere: La bottega dell’Arte di Missaglia-Lecco, con l’associazione Lucozart di Verdelais in Francia e il circolo culturale SpazioArte di L’ Aquila, Collaborano da qualche anno con l’associazione Aion Arte ed espongono all’ambasciata dell’Iraq presso la Santa Sede a Roma con la mostra Festival internazionale dell’ arte per la pace il dialogo tra le religioni. Con l’associazione di Torino Compagnia Artisti e Autori hanno esposto più volte al Carrousel du Louvre a Parigi e a Barcellona al Salone d’inverno. Hanno appena chiuso la mostra in Cina che ha visto le loro esposte per oltre un anno presso la città di Wuxi. Molte ancora le iniziative per quest’anno che li vedono presenti in rassegne internazionali in Ville Venete e nel Castello di San Zeno a Montagnana. Da settembre, inoltre, nella sede di Porto Viro inizieranno i corsi di ceramica, incisione e pittura . Dumas, infine, è stata presente, fino ad una settimana fa, con le sue opere alla mostra “Grazie Italia” patrocinata dai Padiglioni nazionali Grenada e Guatemala alla 56esima Biennale di Venezia nella sede dell’Officina delle Zattere. La mostra è stata realizzata con l’intento di celebrare il “made in Italy” attraverso la qualità artistica dal Rinascimento ad oggi. Gli artisti concludono: “Stiamo lavorando ad un nuovo ed ambizioso progetto, si tratta di un libro scultura, ossia in questi mesi in varie realtà del Delta sta girando un libro in cui ogni persona, all’interno di determinate strutture, trascriverà le proprie emozioni, al termine tali sentimenti verranno riportate sulla tela”.
Elisa Salmaso, La Voce di Rovigo 17/08/2015


                        Premio internazionale Urbis  et Artis a Roma
 Gli "Artisti del Detta" selezionati per il 27° Premio Internazionale Urbis et Artis hanno esposto le loro opere nel palazzo nobiliare del '700 Falletti di Vallafaletto di Roma, una location assolutamente di grande fascino. L’inaugurazione è avvenuta il 3 ottobre e si concluderà sabato 11. La mostra è stata presentata in una conferenza stampa con l'intervento di Gastone Ranieri  Indoni  e che poi ha accompagnato i critici d'arte, gli ospiti ed il pubblico.  Qui sarà assegnato il prestigioso Premio Internazionale "Urbis et Artis"  vale a dire: ad esaltazione della città di Roma (capitale del mondo, come si dice ancor oggi) e dell'Arte e che di riflesso si riflette sulle qualità ed il talento degli artisti in mostra. Ed eccoli i nostri magnifici otto, le cui opere sono state selezionate da una Giuria pur essa internazionale: Claudio Arborini, Gabriella Burgato Dumas (presidente dell'Associazione Artisti del Detta con sede a Porto Viro), Lidiana Gò, Luisa Pavanello, Doriano Tortello, Stefano Zaia, Silvia Bergoglio, Thomas Prearo.
A far gli onori di casa il maestro Ennio Calabria, autore di una pittura entrata a buon diritto nella Storia dell’arte della seconda metà del '900 e acuto osservatore dell'arte contemporanea alla cui competenza e limpidezza intellettuale sempre più mercanti d'arte, esperti galleristi e valenti curatori ricorrono e si affidano. A rendere accattivante e coinvolgente per sensazioni e sentimenti le note del compositore Stelvio Cipriani abbinando Pittura e Musica. Giusto ricordare la cronaca di questo "Premio Urbis e Artis".
0rganizzato da circa 30 anni, offre una dotazione di Euro 10.000 fra premi in denaro, trofei  e altro con opportunità di presenziare a mostre personali in luoghi prestigiosi. Il tour, di cui il Premio Urbis et Artis è una tappa insostituibile, si concluderà con la "finalissima" del 2-7 gennaio 2015.
 
Francesco Ferro, 25 ottobre 2014 La Nuova Scintilla


                              Parigi:  Art Shopping al Carrousel du Louvre
LA VOCE DI ROVIGO  -  Sette Polesani esposti al Louvre
PORTO VIRO - Per il quinto anno consecutivo gli “Artisti del Delta” hanno partecipato al salone internazionale dell’arte contemporanea di Parigi (Salon Art Shopping del Carrousel du Louvre) insieme ad artisti rappresentativi del panorama contemporaneo europeo e internazionale tramite la Compagnia Artisti e Autori di Torino. Il vernissage di venerdì scorso, avvenuto nella prestigiosa sala Soufflot del complesso del Louvre, ha registrato la presenza di migliaia di visitatori, che hanno fatto una lunga fila per partecipare a un evento che ad ogni edizione conta più di 10mila visitatori e si conferma come una tra le più importanti
manifestazioni d’arte del panorama europeo. Sette gli artisti del Delta, selezionati dalla giuria internazionale: Gabriella Burgato Dumas , Lidiana Gò, Michela Gabrieli, Serenella Soncin, Claudio Arborini, Thomas Prearo e loscultore Stefano Zaia. Il tema della mostra, “Le vie en rose”, è stato magistralmente interpretato dagli artisti del Delta. Dal dittico astratto di Michela Gabrieli ai paesaggi veneti in rosa di Lidiana Gò, da un ritratto di Josephine Baker di Claudio Arborini, alla “Tempesta passata ” di Serenella Soncin. Lo scultore Stefano Zaia, infine, ha presentato “Eclissi”, scultura che rappresenta le canne palustri che si specchiano nell’acqua della golena e Gabriella Burgato Dumas ha portato quattro opere, una delle quali sulla ninfa “anguana”, figura quasi leggendaria del territorio.
G. Ferro  / 28 ottobre 2014

IL Gazzettino  -  Artisti del Delta tornano al Carrousel di Parigi
Gli Artisti del Delta tornano per il quinto anno consecutivo al Salon Art Shopping del Carrousel du Louvre a Parigi tramite la Compagnia Artisti e Autori di Torino. Sono stati otto i nominativi selezionati dalla giuria internazionale fra il gruppo di pittori e scultori di Porto Viro che conta oltre una cinquantina di soci.Si tratta di Gabriella Burgato Dumas, Lidiana Gò, Michela Gabrieli, Serenella Soncin, Claudio Arborini, Thomas Prearo, e degli scultori Stefano Zaia e Carluccio Zangirolami. “ L’inaugurazione dell’esposizione alla Sala Soufflot del complesso del Louvre – spiega la presidente del sodalizio Gabriella Dumas – ha visto numerosi visitatori che hanno fatto una lunga fila per pagare il biglietto e poter così visitare le opere. Ogni anno questa prestigiosa manifestazione conta più di 10 mila visitatori e si conferma come una tra le più importanti manifestazioni d’arte del panorama europeo, ormai un consolidato appuntamento per collezionisti, esperti, galleristi e appassionati d’arte”.   
Elisa Cacciatori  



                          Artisti del Delta ospiti alla Biennale di Ferrara
 PORTO VIRO - L’associazione Artisti del Delta è ospite in questi giorni e fino al 18 settembre alla Biennale internazionale di Ferrara, nella mostra al complesso monumentale cinquecentesco di San Paolo.
Roberta Coral di Oderzo, Mariarosa Crepaldi di Adria, Gabriella Dumas Burgato di Porto Viro e Lidiana Gò di Pernumia sono le artiste protagoniste della settima edizione ideata e realizzata dall’associazione culturale Ferrara Pro Art, presieduta da Paolo Orsatti. “Le donne questa volta la fanno da padrona - ha affermato la presidente Dumas – non è sempre stato così nel panorama artistico italiano, ma quando ci sono l’impegno, la passione e la pazienza, tutto è possibile. Le donne artiste sono sempre esistite ma fino al XVI secolo la loro presenza nella storia dell’arte rimase poco visibile, per non dire nulla. Oggigiorno l’attività creativa della donna non sorprende più, anzi direi che nel campo della critica d’arte, delle direzioni museali e delle soprintendenze la presenza femminile sta diventando maggioritaria”. “Diversi nostri soci saranno presenti a fine settembre al festival internazionale di Spoleto - ricorda la presidente - a Roma per il 27esimo premio internazionale Urbis et Artis ed esporranno le loro opere nel prestigioso Palazzo Nobiliare Felletti. Ad ottobre saranno al Castello di Ferrara per il proseguo della Biennale e dal 24 al 26 ottobre nuovamente al Carrousel du Louvre a Parigi. Un nuovo progetto del gruppo è il corso di ceramica che aprirà il 29 settembre nella nostra sede in piazza della Repubblica”.
Guendalina Ferro, "La Voce di Rovigo" 12/09/2014


Premiazione Laboratorio in Piazza Repubblica
 … la prima parte della serata è iniziata con la premiazione dei bambini che hanno partecipato ai laboratori di pittura che si sono svolti a luglio, progetto voluto dalla giunta in collaborazione con gli Artisti del Delta e dalla presidente Gabriella Burgato Dumas. L’assessore Silvia Gennari e Veronica Bonafè hanno premiato tutti i bambini…..
Barbara Braghin, Il Resto del Carlino 31 agosto 2014


 Altri tre appuntamenti con le esposizioni a Rosolina Mare
Si avvia verso la conclusione l’esposizione estiva degli Artisti del Delta di Porto Viro proposta anche quest’anno all'isola degli artisti di Rosolina Mare. Dal mese di giugno gli associati ogni venerdì sera hanno esposto le proprie opere sotto le stelle dalle 19 a beneficio dei turisti di passaggio. Si tratta di un appuntamento che contraddistingue le estati della località e che è particolarmente apprezzato. Ed è proprio questo lo scopo dell'iniziativa messa in campo dal sodalizio che a oggi conta oltre 50 soci fra pittori scultori e fotografi che collaborano per portare l'arte nelle piazze tra chi non è solito entrare nelle gallerie o nei musei. Nell'ambito dell'attività artistica che contraddistingue il gruppo, si contano però anche esposizioni a livello nazionale e internazionale, di particolare interesse sono i laboratori gratuiti per bambini dalla scuola materna alle scuole medie, i corsi di disegno e pittura nella sede di Porto Viro in piazza della Repubblica con insegnanti di liceo artistico, le collaborazioni con enti benefici come Telefono Azzurro o Unicef e i progetti di arte-terapia per nuclei di Alzheimer presso istituti privati e pubblici. E di prossima attivazione un corso di ceramica e un corso di disegno nella sede associativa. Tra i progetti in cantiere un affresco da creare con Vico Calabrò dopo aver affrescato con Gabríella Dumas e Donatella Mangolini una parete aIIa Casa degli Affreschi di Facen di Pedavena. I prossimi appuntamenti con l'arte sotto le stelle di Rosolina Mare, realizzati grazie al comune di Rosolina e all'assessore al turismo Daniele Grossato, saranno oggi e 5 e 12 settembre.
Elisabetta Cacciatori, Il Gazzettino del 29/08/2014


 ROSOLINA - Tutti i venerdì il gruppo artististico culturale “Artisti del Delta” è presente, per esporre le proprie creazioni, a Rosolina Mare in Piazzale Europa con l'isola degli artisti nell'ambito del programma estivo.
Tale movimento nasce nel 2005 da un gruppo di amici di Porto Viro e raccoglie pittori, scultori, fotografi e poeti di varie estrazioni stilistiche, una fabbrica di idee che mettono l’arte in primo piano e la espongono attraverso iniziative e manifestazioni. Lo scopo di questi trenta artisti è di far conoscere il Polesine, luogo di orizzonti infiniti e magiche atmosfere, al confine tra la terra, l’acqua e il cielo. Il primo grande impegno del gruppo è stato nel 2007 con la mostra “Tra fiumi e Colori” nella prestigiosa villa rinascimentale Widmann Rezzonico Foscari sulla riviera del Brenta a Mira, gli artisti in questa occasione sono stati chiamati per “arredare” con le loro opere le pareti della villa appena restaurata. In campo internazionale, nel 2009, alcune opere degli artisti deltini hanno impreziosito una mostra itinerante svoltasi in Brasile nella regione del Rio Grande do Soul. A Veranopolis, città gemellata con Porto Viro, un esposizione ha toccato scuole e università della regione con grande apprezzamento del pubblico e della critica. Dopo una serie di esposizioni il 2010, a Porto Viro il gruppo artistico culturale ottiene dall' amministrazione comunale una sede che oltre ad aver una funzione di aggregazione per i soci, è un importante spazio espositivo per le mostre dell’associazione e della scuola di disegno e pittura. Gli artisti sono sempre al lavoro e alla ricerca di nuovi spunti per le proprie creazioni, così, nel 2011, in collaborazione con il gruppo artistico “La bottega dell’Arte” di Missaglia e con il contributo del Comune di Porto Viro, è stata organizzata a Porto Viro il 13° Premio Internazionale di Arte e Cultura “L’Arcobaleno” con la partecipazione di oltre 70 artisti italiani, francesi, e di paesi dell’est europeo. Gli artisti sono stati ospitati nel territorio per tre giorni e dopo averlo visitato hanno dipinto sulle tele le bellezze ambientali del Delta del Po, donandole, poi, al comune per creare pinacoteca permanente. Importante il sodalizio tra l'associazione e la casa di cura “Agopian” di Corbola e “Villa Tamerici” di Porto Viro, che hanno potuto sperimentare una serie di laboratori di arte-terapia indirizzata al nucleo “Alzheimer”. Da gennaio 2012 il gruppo organizza dei corsi di disegno e pittura a livello "base" e "avanzato" per tutti gli appassionati d'arte, tenuti da un professore di liceo artistico, con l'intervento degli artisti dell'associazione che dipingendo insegnano e dimostrano la propria esperienza con le varie tecniche Numerosi gli scambi culturali con altri gruppi artistici, tra i quali a Padova con “Assarte”, a Rieti con “Aion”e a Torino con la “Compagnia Artisti e Autori”. Gabriella Burgato Dumas, presidente del gruppo, con soddisfazione spiega: "Alcuni soci espongono a livello internazionale in Francia al Carrousel du Louvre, a Barcellona, New York e hanno una mostra permanente a Wuxi in Cina”.
 
Elisa Salmaso, "La Voce di Rovigo" 06/08/2014    
Vedi Foto >>>


 Porto Viro, gli “Artisti del Delta” colorano la piazza

Il Comune e gli Artisti del Delta hanno organizzato per cinque giovedì, serate di arte con bancherelle, dolciumi, musica, giochi, piste ciclabili e trucchi per bambini. Ogni serata è caraterizzata da un colore. Così in piazza della Repubblica, a fare da apripista, sono state le immagine proiettate nel maxi schermocon protagonista il colore blu. Ecco allora la visione dell’opera “La notte stellata” di Van Gogh e alcune foto dallo spazio dell’astronauta Nespoli. A fare da cornice sullo sfondo, di fronte al palazzo del Comune, una esposizione di quadri degli “Artisti del Delta” capitanati da Gabriella Dumas. Tra loro Vincenzina Fecchio, Renza Antico, Barbara Gambato, Serenella Soncin, Mirco Toffanin, Olindo Astolfi, Pericle Pavani, Salvatore Spirlì, Corrado Boscolo, Claudio Saia, Doriano Tortello, Claudio Arborini, Lilli Zangirolami, Donatella Mangolini. La truccatrice dei bambini è stata Sara Micheli. In piazza c’era anche l’assessore alle attività produttive del Comune, Silvia Gennari.
Barbara Braghin, “Il Resto del Carlino”  del 06/07/2014

Cinque giovedì tra musica e colore


 Per animare questo mese il Comune di Porto Viro e gli “Artisti del Delta", hanno organizzato per cinque giovedì, serate di arte con bancherelle, dolciumi, musica, creatività, giochi gonfiabili, piste ciclabili e trucchi per bambini, dove, ogni serata è caratterizzata da un colore a tema. Così, l'altra sera in piazza della Repubblica, il protagonista è stato il giallo e, tra le opere d'arte presentate che lo mettono in risalto, uno dei capolavori di Van Gogh, "I girasoli". Un altro quadro famosissimo presentato è stato "La ragazza col turbante" di Jan Vermeer, più noto con il nome “La ragazza con l'orecchino di perla" dopo il film del 2003. In questo quadro si riprende il colore blu (che è stato il protagonista dello scorso giovedì) e il giallo con il vestito della ragazza. In piazza c'era molta gente e si nota proprio la voglia di vivere questi momenti di aggregazione. I bambini e i ragazzi erano veramente tanti e tutti con molta voglia di esprimersi con i colori che l'organizzazione metteva loro a disposizione. Si percepisce la voglia di creare a ruota libera e con fantasia l'interpretazione dei colori e dei quadri. L'arte infatti è sempre voglia di libertà e i ragazzi lo stanno dimostrando colorando, non solo con pastelli e pennelli, ma intingendo le dita e le mani nei colori per poi colorare i fogli. I risultati sono sempre straordinari, tanto che gli Artisti del Delta hanno pensato di farne una mostra che sarà allestita nella loro sede di piazza della Repubblica. Dopo il mese di luglio.
Barbara Braghin, “Il Resto del Carlino”  del 12/07/2014

Vedi Foto>>>


Il dialogo attraverso l'arte
Artisti Del Delta espongono all'ambasciata irachena presso la Santa Sede

La 4° edizione del "Festival Internazionale dell’arte per il dialogo e la pace tra le religioni" è stata onorata anche dalla partecipazione dell’associazione “Artisti del Delta", con sede a Porto Viro, presieduta da Gabriella Burgato Dumas. Nella manifestazione artistica inaugurata il 4 giugno scorso presso l'Ambasciata dell'Iraq presso la Santa Sede a Roma hanno esposto Claudio Arborini, Gabriella Burgato Dumas,
Rossella Cea, Umberto Gonella, Silvana Maddalosso, Donatella Mangolini, Pericle Pavani e Carluccio Zangirolami. La prestigiosa manifestazione di livello internazionale è stata organizzata dal M° Massimo Bigioni con la collaborazione della prof.ssa Stefania Montori ed è stata inaugurata alla presenza, tra le tante personalità, dell’Ambasciatore dell'Iraq Habeeb Mohammed Hadi Ali Al Sadr che già dal 2010 ha voluto portare avanti attraverso l'arte un forte dialogo culturale e religioso tra tutti i popoli del mondo. Le "muse" che hanno catturato l'attenzione e l'ammirazione dei visitatori sono state la pittura, la scultura e la musica. Il tutto con il patrocinio delle città di Assisi, Leonessa, Greccio e Monteleone di Spoleto. Ben 200 artisti provenienti da 36 Nazioni hanno dato il loro contributo. La prossima mostra permanente partirà il 15 giugno a Wuxi in Cina.
F. Ferro "La Nuova Scintilla", 22/06/2014


In mostra al “Festival internazionale” che si sta tenendo alla Santa Sede
Artisti alla conquista del mondo
Otto rappresentanti dell’associazione di Gabriella Burgato Dumas all’evento di Roma
PORTO VIRO - Sono ben otto gli artisti che fanno parte dell'associazione “Artisti del Delta” di Porto Viro che espongono alla quarta edizione del “Festival internazionale dell’arte per il dialogo e la pace tra le religioni”, inaugurato da poco all’ambasciata della Repubblica dell’Iraq nella Santa sede a Roma. Al vernissage erano presenti critici importanti, artisti e rappresentanti del mondo della politica. L’importante evento culturale incentrato su pittura, scultura e musica si avvale del patrocinio delle città di Assisi, Leonessa, Greccio e Monteleone di Spoleto e ha visto presenti oltre 200 artisti provenienti da 36 nazioni che hanno dato il loro contributo attraverso il linguaggio delle proprie opere per promuovere la pace nel mondo. Questi i nomi degli artisti del Delta che partecipano alla kermesse culturale: Claudio Arborini, Gabriella Burgato Dumas, Rossella Cea, Umberto Gonella, Silvana Maddalosso, Donatella Mangolini, Pericle Pavani e Carluccio Zangirolami.
La prestigiosa manifestazione di livello internazionale è stata organizzata dal maestro Massimo Bigioni con la collaborazione della professoressa Stefania Montori ed è stata inaugurata alla presenza delle autorità, tra le quali l’ambasciatore dell’Iraq Habeeb Mohammed Hadi Ali Al Sadr che già dal 2010 ha voluto portare avanti attraverso l’arte un forte dialogo culturale e religioso tra tutti i popoli del mondo. “Sono sempre più convinta del valore della nostra associazione culturale della quale sono presidente - afferma Gabriella Burgato Dumas - e continuerò nella missione che mi sono proposta di far conoscere la nostra Porto Viro e i nostri artisti in tutto il mondo. Credo in quello che faccio e so che anche gli associati credono in me, visti i risultati che stiamo ottenendo e la soddisfazione che leggo nei loro volti. In fondo, noi pittori e scultori, quando lavoriamo alle nostre opere, lo facciamo sicuramente prima di tutto per esprimere le nostre emozioni, ma il passo successivo è quasi naturale sia quello di poter far vedere il risultato a più persone possibili. Leggere negli occhi dei visitatori l’ammirazione per il proprio lavoro, sentire che famosi critici si interessano e commentano, ci dà la spinta per andare avanti e lavorare con sempre più soddisfazione”.
G. Ferro, "la Voce di Rovigo" del 12/06/2014


Ca'Vendramin: Gli Artisti del Delta in mostra
 PORTO VIRO - Fine settimana denso di impegni per l’associazione Artisti del Delta. Le opere dei pittori e scultori guidati dalla presidente del gruppo artistico Gabriella Burgato Dumas faranno da cornice alle prestigiose manifestazioni di gemellaggio culturale nel territorio del Delta. Entrambe le iniziative si collocano nell’ambito del progetto di cooperazione transnazionale Eco leader network che coinvolge il Gal polesine Delta del Po (capofila), il Gal polesine Adige e il Gal du Pays d'Arles ed avranno come soggetto la valorizzazione dei Delta dei fiumi Po e Rodano attraverso la promozione dei territori Polesine e Camargue e delle relative offerte di turismo rurale connesse ai prodotti e alle eccellenze dell'enogastronomia. La prima esposizione è stata lanciata ieri a Ca’ Vendramin, in occasione dell'incontro con i rappresentanti delle riserve della biosfera, già riconosciute nel programma Mab dell'Unesco, mentre la seconda mostra sarà domani alla sala Eracle in occasione della fiera del tartufo. Le opere degli artisti con tema il Delta del Po rimarranno esposte a Ca’ Ve n d r a m i n anche durante il fine settimana successivo 14,15,16 marzo. “Si tratta di opere pittoriche, sculture e foto digitali - fa sapere la Dumas – che ritraggono con varie tecniche scorci del nostro territorio. Si spazia dal figurativo all’astratto e dall’informale al concettuale. L'esposizione in sala Eracle, si svolgerà nella sola giornata di domenica”.
G. Ferro, "La Voce di Rovigo" 08/03/2014


Biennale, Artisti Del Delta apprezzati
A Verona opere esposte all'importante evento nazionale
 VERONA - Si è conclusa la prima Biennale della creatività al Palaexpo di Verona, uno tra i più rilevanti eventi nazionali inaugurato da Vittorio Sgarbi, e che ha visto tra i protagonisti anche il Polesine. Il critico d’arte ha commentato: “Il vero dramma degli artisti del nostro tempo è la dilatazione della creatività oltre confini umanamente presidiabili. C’è un eccesso di creatività che non significa dilettantismo, omologazione, ma necessità, urgenza di dire con strumenti spesso affilati ed affinati. Ora, qualunque scelta, qualunque distinzione, non solo può apparire, ma è arbitraria, perché libertà e creatività chiedono e impongono rispetto. Così è avvenuto anche in questa occasione”. Tanta l’affluenza di pubblico, critici d’arte, persone dello spettacolo, galleristi e mercanti d’arte che hanno visitato gli stand dove hanno esposto le loro opere più di mille artisti selezionati tra i pittori internazionali e che ha visto esporre alcuni tra gli Artisti del Delta di Porto Viro, le cui opere sono state molto apprezzate dall’organizzazione, dal pubblico e sono state scelte per un’ulteriore mostra che si terrà a Monreale a cura della stessa organizzazione. Parole di elogio sono state sottolineate dalla critica d’arte Francesca Biondolillo che ha evidenziato "l’astrattismo moderno di Bos, il segno deciso di Crepaldi, l’universo intimistico di Dumas, il mondo interiore di Fecchio, il fascino misterioso di Maddalosso, la fantasia pungente di Mangolini, la fluida spontaneità di Prearo, l’essenzialità delle linee di Zaia, la plasticità delle figure di Zangirolami”. Nell’ occasione dell'evento veronese è stata consegnata dagli Artisti del Delta, a nome della Bottega dell’Arte di Missaglia, una targa alla carriera a Katia Ricciarelli per il Premio internazionale di Arte e cultura Arcobaleno tenutasi a Porto Viro.
Il riconoscimento è stato molto gradito dalla cantante lirica che non aveva potuto ritirarlo nella precedente occasione per impegni professionali concomitanti.
Guendalina Ferro, "La Voce di Rovigo" del 28/02/2014


 Biennale della creatività
Gli Artisti Del Delta al vaglio del critico Vittorio Sgarbi

 Sauro Bos, Maria Rosa Crepaldi, Gabriella Burgato Dumas, Laura Fecchio, Silvana Maddalosso, Donatella Mangolini, Thomas Prearo, Stefano Zaia e Carluccio Zangirolami sono gli Artisti del Delta selezionati per la prima Biennale della Creatività inaugurata mercoledì alla presenza del critico d’arte Vittorio Sgarbi al Palaexpo di Verona. L’evento curato da Paolo Levi è stato realizzato a seguito della selezione di oltre tremila artisti per arrivare al migliaio di opere scelte frutto del lavoro di altrettanti artisti. I lavori presentati dagli Artisti del Delta, che hanno avuto modo di essere intervistati da Red Ronnie per il Roxi Bar, saranno scelti anche per un’esposizione che sarà organizzata a Monreale. Entusiasta la presidentessa del sodalizio Gabriella Dumas che, per l’occasione, ha ricevuto una positiva critica da Anna Francesca Biondolillo.
Quest’ultima ha apprezzato la sua arte, in particolar modo per  “la capacità pittorica di trasmettere il profondo messaggio di speranza mediante un proprio stile che la fa una grande artista”. Ma in generale tutti gli artisti polesani hanno ricevuto consensi.

Elisabetta Cacciatori, " Il Gazzettino"  14/02/2014


Home ::: Chi Siamo ::: Soci ::: Eventi ::: Immagini ::: Rassegna Stampa ::: Biografia Artisti ::: Galleria Artisti ::: Progetti ::: Archivio ::: Statuto ::: Dove Siamo ::: Contatti ::: Blog ::: Libro Ospiti

Sitonline Plus di Euweb.it